Zingarate di un tempo che fu

Tanto per dare l’idea di come la città in cui vivo sia cambiata nel corso degli anni, ecco una scena che non si ripresenterà mai più:
Fine anni ’80, un piccolo me passeggia per le strade vicino casa, le poche che a quell’età ben conosce.
In una di queste strade c’è un negozio, uno di quelli dove non è mai entrato ma alla cui presenza è avvezzo. Solo che quel certo giorno il negozio non c’è.
C’è uno strato di calce fresca a ricoprire la saracinesca, e sulla calce una scritta a vernice, bella grande: “MI SONO TRASFERITO A CUBA”.
Quanto erano meravigliosamente stronzi i giovinastri di quegli anni!

Gomblotty

ninjaIl problema nei complottismi è che qualunque prova porti contro la teoria del complotto fa parte del complotto, quindi non puoi portare prove quindi il complotto esiste. Per esempio, il mio punto di vista in merito è che i complottismi servano a distogliere l’attenzione della popolazione verso cose assurde come le P-scie chimiche in modo che non faccia caso a quello che davvero le potenze stanno combinando.
Non ho prove, e sicuramente non troverete sui giornali conferme scritte a quanto sto dicendo, quindi ho assolutamente ragione.

caso Berlusconi

Dietrologo di fama mondiale avanza l’ipotesi che l’assoluzione sia stata causata dalle “toghe azzurre che fanno un uso distorto della giustizia“.

Fuori, contesto

Ogni volta che ascolto la versione di Gloria nella pubblicità di Italia’s Got Talent mi immagino Tozzi che si rivolta nella tomba.
Lo so che è vivo.
Se fosse morto non si rivolterebbe.

Obiettivo Romadan

Al Baghdadi, califfo dello stato islamico: “Conquisterò anche Roma!”
Confusione e incertezze nel PD della città capitolina: “Potrà mai fare peggio di Marino?”