A casa loro!


Guidava del tutto sbronzo, a zigzag, rischiando di investire le auto parcheggiate. All’alt dei carabinieri prima ha tentato la fuga e poi, fermato, ha aggredito gli agenti con insulti, calci e pugni.
E sai com’è finita? Solo una condanna a quattro mesi di carcere, che non sconterà perché gli han dato la condizionale!
Ecco, siamo alle solite: fanno il comodo loro, pretendono di comandare in casa d’altri e lo Stato anziché proteggerci se li coccola. ma perché invece non lo rimandano al suo Paese?
Perché c’è già.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...