E Corte sia!


L’ultima volta che son stato invitato nella reggia dei Savoia ho portato in dono un cavolo (me lo aveva raccomandato un nobile mio amico, tale Andrea Italiano del Principato di Caldorra: “Non fare come l’altra volta che non hai portato un cavolo!“). Sapete com’è andata a finire? Mi han messo sotto processo per ortaggio alla Corte.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...